sabato 10 giugno 2017

INFLUENCER GIRLS, il reality show tutto al femminile, in onda sui social network e su FashionTV.

Iniziano i casting del nuovo innovativo format televisivo che nasce sui social network. Sono 50, sono tutte ragazze e sono tutte "influencer". Le ragazze di oggi, si fanno strada e trovano visibilità grazie a Instagram, dove ogni giorno, le foto e i video più interessanti, ottengono milioni di like. Chi segue le ragazze sono i "followers", seguaci che con curiosità, si tengono aggiornati su cosa leggono, cosa indossano, cosa fanno, le proprie muse ispiratrici preferite.
Le "influencer", quando raggiungono una quantità di seguaci importante, fanno di questa "attenzione" un lavoro, ed ecco che con un format tv, le emergenti che aspirano a questo genere di professione, trovano collocamento in momenti di gloria con potenziali picchi fino a 3 milioni di contatti giornalieri. 

Grazie ai social network infatti e grazie alle concorrenti di Influencer Girls, che hanno tutte dai 18 ai 30 anni, con un minimo di 25.000 followers iscritti ai propri canali, la trasmissione televisiva raggiungerà punti d'ascolto che solo celebri trasmissioni televisive dei grandi network ottengono. 
Ogni giorno, per 30 giorni, nel mese di ottobre, le concorrenti, direttamente da casa, si faranno seguire dalle telecamere del proprio smartphone, cimentandosi anche in prove e test attitudinali. Le ragazze, formeranno delle squadre, con il coinvolgimento degli importanti autori del programma e ogni giorno, i seguaci delle influencer, potranno generare audience alle proprie preferite.

Le migliori performance in termini di condivisioni e like, presenzieranno nelle puntate tv in prima serata, direttamente negli studi televisivi di milano, ex studi MTV con la conduzione della influencer emergente, nonché patron di Mister Universe Italia, Alina Drozdovschi.
A dare spazio, alle concorrenti e al nuovo innovativo format, il canale televisivo fashion e moda n.1 al mondo, FashionTV che in Italia ha inaugurato la propria edizione nazionale sul canale 143 del digitale terrestre, grazie al "boss" licenziatario Mario Chiavalin, attuale COO degli App Studio Belli 14 di Milano che hanno visto nascere trasmissioni tv di successo come Markette, Chiambretti Night, Invasioni Barbariche e tanti altre.
L'appuntamento quindi è per ottobre, con 1 puntata daytime di 15 minuti e una prima serata di un ora ogni settimana. Nell'attesa, per tutto il mese di luglio, saranno visibili delle pillole "Aspettando Influencer Girls", ogni giorno sul 143.

La vincitrice assoluta del reality, che avrà totalizzato più "traffico" e "interesse" sui social, otterrà un minifilm biografico a lei dedicato su FashionTV international (per un valore di €.25.000) come accade per le grandi star e condurrà la successiva edizione del format.
Il format Influencer Girls, è stato ideato dal talent scout internazionale Devis Paganelli, già talent scout per Miss Universo in Italia, ideatore di Sanremo Newtalent, Miss Principessa d'Europa, Mister Universe Tmm e coordinatore dell'area Style al Festival di Sanremo. Il capo autore del programma è Alessio Tagliento, noto autore in programmi televisivi di successo (Zelig, Quelli che il calcio, Comedy Central, Sky, ecc) con la collaborazione di Diego Cajelli  docente di Crossmedialità all'Università Cattolica di Milano, conduttore radiofonico, autore e scrittore. 

lunedì 5 giugno 2017

Gabry Venus - "Prende La Vela" decolla



Dopo il dj set del 29 maggio a Radio Studio Più, il dj producer romano Gabry Venus il 30 maggio ha fatto pure ballare gli ascoltatori di m2o. Infatti è stato guest con un live dj set scatenato all'interno di Music Zone, il programma condotto da Provenzano Dj, Leandro da Silva e Manuela Doriani. Il suo nuovo singolo è "Prende La Vela", uscito su Cube Recordings, la label di The Cube Guys, che in prima persona hanno curato il coinvolgente "The Cube Guys Mix" del brano.. Tra i davvero tanti dj che stanno suonando il disco vanno citati almeno Benny Benassi, Kryder, Robbie Rivera, Provenzano DJ, DJ Ross, Renèe La Bulgara di m2o musica allo stato puro, Gianpiero XP di Radio Ibiza, Andrea Belli di Radio 105, Frankie Gada & Miki Garzilli di RadioStudio+, Samuele Sartini, Federico Scavo (…). Ritmi caraibici, rullate e percussioni a volontà e la voce di Totò La Pomposina fa il resto. "'Sono stato praticamente ipnotizzato da questo brano, non solo per il suo groove colombiano, ma perché non ho potuto fare a meno di ascoltarne le melodie pensando alla mia di vela, quella del mio parapendio. In realtà in spagnolo vela significa candela, ma la suggestione resta. Recentemente ho percorso oltre 100 Km volando per 5 ore e mezzo in Abruzzo, balzando nella top 10 dei migliori piloti di distanza (Cross Country) del centro sud. Un puro caso, perché non è mai stato mio intento fare classifica anche in quel contesto! Ma è stato comunque un grande piacere", racconta Gabry Venus. "Prende La Vela" è cresciuto come un progetto collettivo. "Il brano è nato incrociando le mie idee con quelle di Davide Ippolito e Salvatore Blanda, col quale ci siamo scambiati frammenti di arrangiamento e spezzoni di pianoforte via dropbox per settimane", continua Gabry Venus. "La ciliegina è arrivata con la magica bacchetta house dei Cube Guys, che hanno sposato il progetto prendendolo per la loro Cube e gli hanno dato una veste finale che ci ha entusiasmato tutti! Insomma, per quanto io lavori spesso in solitudine nel mio studio, questo progetto mi ha fatto apprezzare il valore della collaborazione: una visione comune valorizzata dalla somma dei propri angoli d'interpretazione". 

Gabry Venus - "Prende la Vela" (The Cube Guys Mix)

Gabry Venus

11/6 "Un Calcio per Te", partita di beneficenza a Castegnato (BS) tra "All Stars" (ex calciatori di Serie A) e "Doctor House" (medici dell'Ospedale Civile). Partecipa Irene Cioni (la Velina Bionda), tutto l'incasso va a favore dell'AAIR



NB: ad "Un Calcio Per te": sarà presente Irene Cioni (la velina bionda), non la velina mora come precedentemente comunicato.  Ai partner si aggiunge Cover Store.

Domenica 11 giugno dalle 16:00 al Centro Sportivo di Castegnato - BS (via Lunga 2) prende vita un importante evento sportivo di beneficenza il cui intero ricavato sarà devoluto all'AAIR (Associazione Amici Istituto del Radio Olindo Alberti degli Ospedali Civili di Brescia), che opera da anni a favore della ricerca e cura degli ammalati oncologici. Tra gli ideatori dell'evento ci sono il dottor Bruno Caraffini ed il dottor Luca Treggiani.

La manifestazione benefica si chiama "Un Calcio Per Te", ed è una partita di calcio beneficenza tra "All Stars", una formazione di ex calciatori di serie A e B a cui si mescoleranno anche personaggi dello spettacolo e "Doctor House", una squadra formata da medici e tecnici dell'Ospedale Civile di Brescia. Il livello tecnico della partita sarà quindi piuttosto alto, visto che tra i calciatori saranno presenti ex professionisti come Renica, Citterio, Bonometti, Bonetti, Pelosi, Rizzardi, Garzilli, Montorfano, Nicoletti, Gualco, Galletti, Merlo, Ascagni, Bencina, Piovani (…). Quel che conta davvero è poi la finalità benefica dell'evento ed il divertimento di un pomeriggio da passare in famiglia o con gli amici aiutando chi è meno fortunato.

Madrina dell'evento sarà poi Irene Cioni, la Velina Bionda di Striscia la Notizia. Darà il calcio di inizio ed intratterrà i partecipanti all'evento, che sarà anche in diretta su Radio StudioPiù. I main sponsor sono Adrian Pam ed Acque Minerali d'Italia, i partner Da Renato (trattoria e pizzeria di Desenzano), Gran Pasticceria Italia e Cover Store. All'organizzazione dell'evento partecipa anche Brio Staff, collaborando alla promozione dell'evento.

Come dicevamo, il calcio d'inizio è previsto alle 16:00. L'ingresso costa € 10,00 e l'intero ricavato verrà devoluto a favore dell'AAIR, visto che le spese organizzative, ridotte comunque al minimo (i giocatori non percepiscono nessun gettone e neppure rimborsi spese) sono interamente a carico degli sponsor.

Per info: 0302306100 - info@amiciistitutodelradio.org http://www.amiciistitutodelradio.org

L'AAIR (Associazione Amici Istituto del Radio Olindo Alberti)  è attiva dal 1985 a sostegno dell' Istituto del Radio "O. Alberti" degli Spedali Civili di Brescia, grazie all'impegno dei suoi volontari e alla generosità dei suoi sostenitori. E' un'associazione senza scopi di lucro.