giovedì 22 gennaio 2015

Slide al Festival di Sanremo, nell'Area Stile / Hotel Royal

IL FESTIVAL DI SANREMO E L’AREA STILE.
Incontro con Marco Lanfranchi e Valentina Rulli di Area PV Eventi

a cura della redazione

Durante una delle frenetiche giornate di lavoro per l'organizzazione dell'Area Stile a Sanremo presso l'Hotel Royal, incontriamo Marco Lanfranchi e Valentina Rulli che, si concedono una piccola pausa per raccontarsi a Slide.
Valentina Rulli nasce a Pesaro il 7 luglio 1990, vivace,ambiziosa e temeraria. Pesaro le sta troppo stretta, tant'è che terminati gli studi in archittetura e arredamento presso l’istituto artistico Marangoni di questa città, si trasferisce a Milano dove frequenta l’Istituto Europeo di Design, in particolare il Corso di Comunicazione d’Impresa ed Eventi. Si diploma a luglio del 2013 e nel frattempo lavora con Marco Lanfranchi a progetto. Nel 2014 collabora con Area Pv Eventi e crea insieme a Marco l'”AREA STILE”.
Marco Lanfranchi nasce a Bergamo il 25 luglio 1967 da madre parrucchiera e padre musicista. Marco si appassiona al mondo del parrucco da giovanissimo e dopo aver frequentato l’accademia inizia a lavorare prima come tecnico del colore presso Schwarzkopf Testanera e successivamente apre un suo salone. In contemporanea al salone Marco lavora come hair stylist in importanti eventi seguendo le orme del suo maestro Rolando Elisei. Negli anni successivi ha una idea e crea ‘‘l’Area Pv Eventi” e il gruppo di professionisti da formare che lo accompagneranno nei più importanti backstage d'Italia e non solo. Un team che entrerà a far parte del gruppo di lavoro Area Make Up Artist. Tante sono le soddisfazioni personali ottenute da Lanfranchi, come quando ha parruccato Andy Garcia, i One Direction, i Modà e gli attori protagonisti di Hunger Games. Marco ora segue attentamente i suoi professionisti dell’area make up artist e il progetto ormai realtà : Area stile.

Valentina dopo 65 anni del festival di Sanremo , secondo te ha ancora un forte impatto sul pubblico italiano?
Direi! Ogni anno a febbraio milioni di italiani si rifugiano dentro le proprie case e restano incollati alla tv per quella che è la settimana iconica della musica italiana. Anche quest’anno l’attesa si è fatta sentire e sono stati tanti gli scoop che hanno fatto parlare.
Ad esempio la scelta ricaduta sulle vallette Emma e Arisa vincitrici entrambe del festival di Sanremo,un vero omaggio al festival stesso. Come anche il duo in gara composto da Grazia Di Michele e Mauro Coruzzi in arte Platinette, una scelta inaspettata.
Un festival pieno di cambiamenti insomma, a passo con i tempi.

Quindi il festival di Sanremo ha ancora tutto questo successo?
Ebbene si, l’italiano ama tutto ciò che circonda il Festival. Ragazzi, babbi, mamme, nonni, nonne, zii, cugini, fratelli,che piaccia o meno viene seguito da tutti.

E tu?Come vivi il Festival?
Io ne sono totalmente assorbita. Tanti anni da teenager passati davanti la tv a guardarlo, un altro da ospite nella città di Sanremo dove ho potuto assaporare la frenesia che gira intorno a quello che è il Festival di Sanremo. Altri due anni da organizzatrice di eventi collaterali al festival.

Meglio alla tv o meglio a Sanremo?
In questi tre anni mi sono resa conto che il Festival in televisione è bello ma il Festival vissuto realmente a Sanremo...beh, quello è tutta un’altra cosa. Avete presente una città di mare, minuscola, retrò, tranquilla e solitamente vuota? Avete presente una città di mare minuscola, glamour incasinatissima e gremita di gente? Ecco quella sopra è la descrizione della città di Sanremo prima e durante il festival.

Parlaci di un aneddoto che hai vissuto al Festival.
Ricordo che il primo anno insieme a una mia amica e al mio attuale capo andammo a ballare dopo la seconda puntata del Festival in una discoteca a Sanremo ,l’unica tra l’altro.
La discoteca era piena di gente eppure io mi domandavo : “Chissà dove vanno i cantanti dopo il festival”. Era abbastanza ovvio per me chiedermelo dal momento che fondamentalmente Sanremo e’ una piccola città e i posti dove andare non sono molti.
Poi con gli anni mi sono resa conto che i cantanti dopo Sanremo non vanno proprio da nessuna parte,si dividono tra vari ristoranti e tutto finisce così. A Sanremo esistono milioni di attività in quella settimana particolare ma neanche una che mi abbia mai realmente entusiasmata.

E quindi?
E così un giorno mi ritrovo insieme al mio attuale capo, Marco Lanfranchi a parlare di Sanremo ed entrambi esprimiamo la nostra voglia di creare qualcosa di unico, una assolutà novità per il panorama del Festival. La premessa è d’obbligo Marco è Hair Stylist e Make Up Artist nonchè direttore artistico dell’Area Make Up Artist, agenzia che ha come obbiettivo quello di creare delle competenze che siano professionali, da inserire nel mondo dei backstage di molti eventi italiani e internazionali.

E quindi com’è nata l’area stile?
Celebriamo la musica italiana? Quindi celebriamo il Made in Italy? Noi siamo forti con il made in italy! E se creassimo un luogo dedicato ai cantanti? E se creassimo un’area dedicata allo stile? E dopo milioni di idee e battibecchi ecco che nasce l’ AREA STILE.

Spiegaci cosa avete ideato.
Area Stile è innanzitutto un format. Un contenitore dove musica, moda e tendenze si incontrano. Un luogo esclusivo per i cantanti del Festival.
Abbiamo scelto come location il rinomato albergo e principale alloggio di numerosi cantanti del Festival, l’Hotel Royal. In particolare la Sala delle Palme dedicata a convegni e altri eventi. All’interno dell’area stile ci saranno diverse postazioni e attività.

Ad esempio?
Slide Italia, che è mediapartner ufficiale di Area Stile, ha avvicinato alcune aziende all'Area Stile, e anche importanti media. Ha reso possibile la presenza di Radio Bruno che è la radio numero uno in Emilia Romagna, radio con uno staff strapositivo pronto a lanciare scoop e a intervistare i big e giovani del Festival, nonchè gli ospiti speciali. Parliamo poi delle sfilate che si svolgeranno ogni giorno alle ore 19:00 in collaborazione con Miss Reginetta d'Italia che organizza con noi alcune iniziative nell'area. A seguire ogni giorno un gustoso aperitivo dai sapori del Sud.

E per il dopo festival avete previsto qualche attività?
Party esclusivi! Uno quasi ogni sera. Con ospiti d’eccezione e performance dal vivo.

Vogliamo dire qualcosa sul Premio Giovani Talenti Trucco e Parrucco 2015 che vedrà sfidarsi a colpi di pettini e matite colorate centinaia di giovani artisti provenienti da tutta italia?
Le date del concorso sono l’8 e il 9 febbraio 2015 e in queste due giornate i parrucchieri verrano invitati a creare la miglior acconciatura a tema libero mentre i truccatori il miglior trucco a tema libero. I premi sono tanti e uno tra questi la possibilità di esibirsi nel prestigioso palco che è il Cosmoprof.

Con Miss Reginetta d'Italia cosa farete?
Oggi questo concorso è diventato una realtà veramente ad altissimi livelli, tant'è che abbiamo scelto proprio questo brand sopra tutti, per organizzare l'elezione ufficiale di Miss Reginetta Sanremo 2015 che si terrà in Area Stile la sera dell’8 febbraio.

Uno grande team quindi, formato da tanti professionisti!
Siamo in tanti è vero, ma selezionatissimi. Tra noi veri artisti del trucco e parrucco che saranno a disposizione dal mattino fino alla sera per i cantanti e per le nostre attività,truccatori e parrucchieri selezionati in tutta italia, professionisti con tanta voglia di crescere e migliorare.Inoltre grazie ai nostri fotografi realizzeremo degli shooting fotografici con gli artisti presenti al Festival.

So che diverse aziende hanno sposato il vostro progetto con entusiasmo, quali sono?
Partiamo con 'Gammapiù', azienda produttrice di phon e attrezzature per parrucchieri che da due anni segue i ragazzi dell’area make up artist e li supporta con materiale tecnico,
per loro creeremo una particolare sfilata il martedì.
NEE Make Up brand di cosmetici che supporta anch’essa i ragazzi dell’area make up artist. YUKIKO, un brand di gioielli che è stato felice di partecipare al nostro progetto con la realizzazione di un party con tema Marilyn Monroe. 'Miseria e nobiltà brand di prodotti tipici pugliesi che ci delizierà il palato dei presenti con le creazioni dello chef Franco e poi Movida87, leader nella produzione e distribuzione di T.shirt moda.

Non rimane che salutare i lettori di Slide.
Di Area Stile vi ho detto fin troppo ma se proprio morite dalla curiosità e ne volete sapere di più rimanete sintonizzati su Radio Bruno e mettete il “Like” sulla nostra pagina facebook e Instangram. Un saluto ai lettori di Slide e... “STAY TUNED”.

AREA MAKE UP ARTIST
Area Make Up Artist è il gruppo di professionisti creato insieme all’azienda partner CAP29010. Area Make Up Artist conta all’attivo più di 60 membri che seguono l’azienda nei backstage più rinomati e seguiti d’Italia. Area Make Up Artist è innanzittutto formazione tecnica e formazione comportamentale per accedere ai backstage. Lo scopo è quello di creare una figura che sappia sia parruccare che truccare. Tantissimi i backstage in cui l'Area è stata presente,qualche nome? World Music Awards, Music Awards, Summer Music Festival, Festival di Sanremo, Premio Regia, Premio Caruso, Festival del Cinema di Venezia, Festival del Cinema di Roma, Festival del Cinema di Siena e con molti di questi continueremo la collaborazione anche quest’anno.