martedì 18 febbraio 2014

EDITORIALE SLIDE - MARZO 2014 di Devis Paganelli

EDITORIALE SLIDE MARZO 2014
di Devis Paganelli


Un giorno un non vedente era seduto sul gradino di un marciapiede con un cappello ai suoi piedi ed un pezzo di cartone con su scritto : "Sono cieco, aiutatemi per favore".
Un pubblicitario che passava di lì si fermò e notò che vi erano solo alcuni centesimi nel cappello. Si chinò e versò della moneta, poi, senza chiedere il permesso al cieco, prese il cartone, lo girò e vi scrisse sopra un'altra frase. Nel pomeriggio, il pubblicitario ripassó dal cieco e notò che il suo cappello era pieno di banconote. Il non vedente riconobbe il passo dell'uomo e gli domandò se fosse stato lui a scrivere sul suo pezzo di cartone e soprattutto cosa vi avesse annotato. Il pubblicitario rispose : "Nulla che non sia vero, ho solamente riscritto la tua frase in un altro modo". Sorrise e se ne andò. Il non vedente non seppe mai che sul suo pezzo di cartone vi era scritto : "Oggi è primavera ed io non posso vederla".
Morale : Cambia la tua strategia quando le cose non vanno molto bene e vedrai che poi andrà meglio.
Ho ricevuto questa lezione di vita, inviatami da una amica sul cellulare. Credo di poter affermare che quanto ho letto esprime senza ombra di dubbio, il "metodo" che ho sempre utilizzato per uscire dai momenti negativi che la vita riserva a ognuno di noi. Da due anni lavoro all'organizzazione di un progetto imprenditoriale che coinvolgerà potenzialmente oltre duecentomila persone entro un anno dallo startup, con la creazione di un management comprendente venti individui scelti che io riterrò "leader". L'odore di crisi, che ha stretto nella morsa milioni di persone, anche grazie alla pressione mediatica che ha portato un vento di negatività anche quando ancora il denaro c'era, detterebbe legge a chi vuole fare business con massime del tipo : "Lascia perdere, non è il momento".
Ma aspettare che le cose cambino, attendere che arrivino momenti migliori, credere che siano gli altri a sistemare il nostro futuro, è pura utopia! Pensare di arrivare al traguardo, da seduti mentre gli altri corrono non è possibile. Correre forse non ti porterà ad arrivare per primo, ma arriverai comunque al traguardo, forse primo, forse ultimo ma ci arriverai!
"Cambia strategia quindi e inizia a correre!". Due anni di lavoro per avviare ciò che presto diventerà realtà e che solo oggi, in occasione del quarto anno di successi raggiunti da SLIDE e dal TEAM SLIDE, mi sono deciso a rendere pubblico. Non posso dire molto, sono scaramantico.
E' possibile che abbia ideato ciò che cambierà potenzialmente il futuro imprenditoriale di molti nel mio Team?
Ci vorrebbe un miracolo mi risponderebbe qualcuno! Non dico molto altro infatti, dico solo una cosa : MYRACOL!