sabato 11 maggio 2013

Hotel Little a Riccione. Ottima posizione, ristorante eccellente e direzione gentilissima! Da provare


Le ispirazioni felliniane dell'arredo generale della struttura, oggi non attualissimo, rieccheggiano l'atmosfera di “Amarcord”, dove l'ospitalità e la gentilezza forse, sono ancora al primo posto rispetto a tutte le altre città del mondo. Il titolare Edoardo, simpatico e attento alle esigenze di ogni singolo cliente, è l'esempio della giusta tipologia di gestione che secondo me dovrebbe avere un Hotel, sopratutto nel territorio di Rimini e Riccione, dove la convivialità deve essere innanzi tutto, la caratteristica più importante. La posizione dell'Hotel è invidiabile. Direttamente sulla spiaggia. Dalla sala ristorante, puoi tranquillamente leggere il labiale dei turisti che prendono il sole all'ombrellone vicino al mare. Al ristorante dell'hotel, lo Chef Salvatore Tarantino, Calabrese DOC ormai emiliano d'adozione ( con la bravissima moglie che l'assiste in cucina ), ci ha ricevuti proponendoci due primi di pesce, uno composto da linguine al pesto di mare rosso, l'altro con assaggio di carbonara di mare, che posso affermare essere stato sublime. Passando al secondo, ho potuto degustare spigola sfilettata magistralmente e poi cotta al forno, servita su un letto di insalatina ricoperta da patate tagliate a velo e arrostite direttamente sulla pietanza. Tutto, unito  al ricco buffet di antipasti mare e monti, ha reso questo pasto una vera delizia. Dolci fatti in casa, come il tiramisù e la zuppa inglese, serviti con biscotti fatti in casa, sono stati la ciliegina sulla torta. Educata, simpatica, attenta ai particolari Laura, che ci ha servito al tavolo che si affacciava sul mare di Riccione. Chi mi conosce sa che sono piuttosto avaro nel concedere complimenti, sono spesso di difficile coinvolgimento, insomma un cliente esigente e spesso pieno di grandi aspettative. Quindi reputo il pasto al Ristorante all'Hotel Little, un successo di armoniosi sapori, con un plauso alla scelta degli ingredienti che hanno un altissimo rapporto qualità/prezzo ( i ristoranti degli hotel di questo genere, raramente possono permettersi di proporre menù e portate di questo genere ). Pur essendo presente una carta dei vini con diverse etichette disponibili, trovandomi a Riccione, non ho potuto evitare di consumare il pasto, sorseggiando un vino bianco come il Trebbiano e un vino rosso come il Sangiovese.

I VOTI : 
POSIZIONE : Come ho già detto, eccellente. Direttamente in spiaggia e a due passi dal centro.
RISTORANTE : Credo si capisca dalle premesse. Ottimo.
DIMENSIONE CAMERE : Superiore alla media di Riccione e Rimini
OSPITALITA' : Molto molto attenta, simpatica e gioviale.
RAGGIUNGIBILITA' : Non ho trovato difficoltà a raggiungere la struttura in quanto è ubicata in una delle traverse del lungomare. Quindi senza navigatore ho trovato comunque subito.
ARREDI DELLA RECEPTION / ANDRONE : Sicuramente non attualissimi, ma visto quanto ho potuto constatare nel resto, arredo della reception o delle camere, passa del tutto in secondo piano.

In attesa di passare a trovare di nuovo Edoardo, cenando insieme magari, con un sottofondo musicale italiano...saluto i lettori e li rimando alla prossima recensione!

Devis Paganelli
Presidente Slide Italia