venerdì 29 giugno 2012

Festival della Legalità, a Sassari con Beppe Pisanu

Festival della Legalità
7 comuni di Ittiri, Banari, Olmedo, Romana, Uri, Usini e  Villanova Monteleone 

Il primo incontro è previsto IL 29 Giugno 2012, a Olmedo per le 19, poi l'iniziativa si sposterà sabato 30 a Uri, il 4 luglio a Banari, il 5 luglio a Romana, il 6 luglio a Villanova Monteleone, il 7 luglio a Usini, il 6 e l’8 luglio a Ittiri (dettagli del programma a seguire). 

Il 6 luglio, in particolare, il comune di Ittiri, sede del Consorzio “Cultura è Legalità”, accoglierà alle 10 un Convegno dal titolo “Lavoro e Cultura per la Legalità”. Ospite dell’incontro, tra gli altri, il Presidente della Commissione Antimafia Beppe Pisanu.


Teatro, degustazioni, cinema, mostre, giochi per l’infanzia, artisti di strada, musica, fotografia.
Parte oggi il Festival della legalità: un programma itinerante di appuntamenti che fino all’8 luglio coinvolgerà i 7 comuni della provincia di Sassari che negli ultimi mesi hanno affrontato sul territorio
il tema della Legalità attraverso la cultura del Fare in due progetti pilota finanziati da fondi POR

CULTURA, PRIMO PASSO VERSO LA LEGALITÀ

Primo incontro stasera a Olmedo con “Il Filo Rosso”, la tradizione vegetariana e il cortometraggio.
Il 6 luglio, a Ittiri, Convegno finale con il Presidente della Commissione Antimafia Beppe Pisanu


Ittiri (SS), 29 Giugno 2012 – 8 seminari multidisciplinari, 5 corsi di orientamento professionale, più di 100 ore di incontri di accompagnamento e orientamento per oltre 120 partecipanti in 4 mesi di attività. Sono solo alcuni dei numeri dei due progetti pilota “Creatività” e “Legalità e Lavoro” - finanziati dal programma operativo del Fondo europeo per lo sviluppo regionale 2007/2013 e affidati all’A.T.I. costituita da Smeralda Consulting e Associati e dal Consorzio Andalas De Amistade - che hanno coinvolto, da marzo a luglio, i 7 comuni di Ittiri, Banari, Olmedo, Romana, Uri, Usini, Villanova Monteleone in un progetto articolato di interventi tesi alla diffusione della cultura della legalità e al miglioramento della percezione di sicurezza da parte degli operatori economici e dei cittadini.

E saranno proprio le località interessate dai progetti, riunite nel Consorzio “Cultura è Legalità”, a ospitare, dal 29 giugno all’8 luglio, un intenso programma di appuntamenti volti a mostrare i risultati degli ultimi mesi di lavoro, finalizzati alla promozione di condizioni di sicurezza e legalità in alcune aree sensibili del territorio regionale. Dopo l’inaugurazione della mostra fotografica, realizzata dal gruppo di lavoro del seminario “Creatività e Legalità” tenuta stamani a Romana, il prossimo incontro è previsto stasera a Olmedo per le 19, con una introduzione al progetto a cura dell’amministrazione e dell’ATI seguita da una performance degli attori Maurizio Giordo e Nadia Imperio dal titolo “Il Filo Rosso”: tema conduttore, per l’appunto, la legalità, attraverso i brani tratti dalle “Lettere dal carcere” di Antonio Gramsci. A seguire spazio per la degustazione vegetariana con il coinvolgimento dei produttori locali che hanno partecipato al progetto e proiezione, alle 21.30, del cortometraggio realizzato dal gruppo dei partecipanti al seminario artistico “Creatività e Legalità”.

Il programma si sposterà quindi sabato 30 a Uri, il 4 luglio a Banari, il 5 luglio a Romana, il 6 luglio a Villanova Monteleone, il 7 luglio a Usini, il 6 e l’8 luglio a Ittiri (dettagli del programma a seguire).

Il 6 luglio, in particolare, il comune di Ittiri, sede del Consorzio “Cultura è Legalità”, accoglierà alle 10 un Convegno dal titolo “Lavoro e Cultura per la Legalità”, un’occasione per delineare lo scenario socio-culturale in cui i 7 comuni si muovono e per mostrare i risultati conseguiti dai progetti pilota.Ospite dell’incontro il Presidente della Commissione Antimafia Beppe Pisanu, al quale toccherà il compito di tracciare le conclusioni della mattinata, che prenderà avvio con una serie di interventi: presenti il Prefetto di Sassari Salvatore Mulas, il Comandante Provinciale CarabinieriFrancesco Atzeni, il responsabile della misura  Francesco Ventroni, il Procuratore Generale presso la Corte d'Appello-Sezione di Sassari Claudio Lo Curto, il Presidente Sezione Penale della Corte d'Appello-Sezione di Sassari Mariano Brianda, il deputato della XVI legislatura Circoscrizione SardegnaGuido Melis, il Coordinatore regionale Libera Sardegna Giampiero Farru e il Direttore della rivista “Left” Giommaria Monti. A seguire, le testimonianze a cura del Dipartimento della Giustizia Minorile - Centro di prima accoglienza e del carcere di Alghero, che presenterà il caso di un inserimento lavorativo. Quindi la parola ai diretti protagonisti dell’iniziativa, con un dialogo a 4 a cura di due partecipanti ai progetti e due docenti (Antonio Oggiano, seminario murarte, Progetto Pilota “Creatività e Legalità” e Ika Idini, corso agricoltore biologico, Progetto Pilota “Lavoro”)
A moderare l’incontro Vittoria Casu, docente dell’Università di Sassari.

La giornata si concluderà alle 21 a Villanova Monteleone, dove andrà in scena lo Spettacolo “Il Coraggio della Solitudine”, proiezione di documentario realizzato su un poema sinfonico in memoria di Falcone e Borsellino, alla presenza dell'autore dei testi, il giornalista RAI Giommaria Monti.