giovedì 16 febbraio 2012

Intervista a Bob Sinclar


BOB SINCLAR
E ora : “Disco Crash”
by Enjoy Television


Chiamarlo dj sembra quasi riduttivo, testimonial di grandi brand italiani, l’abbiamo potuto ammirare anche nell’ultimo cinepanettone del Natale 2011, Bob Sinclar ha scelto Milano per il lancio del suo ultimo album “Disco Crash”.
Un launch party degno di una star internazionale con tanto di red carpet, si è tenuto giovedì 26 Gennaio a Milano per la presentazione del suo nuovissimo album.
Il dj francese si rimette in gioco con questo nuovo prodotto. Dopo l’uscita dell’ultimo album «Made in Jamaica», rivisitazione dei suoi più grandi successi in versione reggae, con la collaborazione della crème dei musicisti giamaicani (Sly and Robbie) Bob Sinclar ha deciso di ritornare alle sue origini musicali.
Con “Disco Crash”, la DJ star ritorna allo stile musicale che ha consacrato il suo successo in tutto il mondo : un sapiente mélange di generi ed epoche per un risultato decisamente house.
Bob Sinclar punta sulle collaborazioni con grandi nomi per questo disco, da
Sophie Ellis Bextor («Fuck with You»), al rap di Snopp Dogg
(«Wild Thing» & «Number One»), a Pitbull («Rock the Boat») che potranno nuovamente soddisfare tutti i suoi fan e far ballare i giovani in tutto il mondo.

Abbiamo avuto l’onore di averlo ospite
nel nuovo programma radiofonico “Enjoy the Radio” in onda su Radio Studio Più. 40 minuti in cui abbiamo potuto conoscere meglio questa star dei dancefloor mondiali.

Tutti lo definiscono star, in Italia lo chiamano Maestro,
lui ringrazia ma storce un po’ il naso perché nonostante tutto si sente un “ragazzo normale” che riesce a spendere cifre folli nel quadrilatero della moda ogni qual volta mette piede a Milano.

Ci dice che ci tiene molto ad essere elegante quando visita l’Italia,
qui sono sempre tutti molto attenti a queste cose. I suoi stilisti preferiti sono i fratelli Dean & Dan Dsquared (presenti anche alla festa all’Hollywood Rythmoteque) ma ama anche Dior,Tom Ford e tutti i grandi marchi.

L’immagine per lui è molto importante,
fisico asciutto, molto curato, non beve alcool, non fuma e fa tanto sport.

Precisa che gli addominali sfoggiati
nella campagna pubblicitaria per Yamamay sono proprio i suoi, senza trucco e senza inganno lo zampino di Photoshop non c’è!

L’amore per il nostro paese è palpabile,
ama il cibo italiano, soprattutto la mozzarella di bufala.

Dice che le donne italiane sono stupende
e che il pubblico qui è pazzesco, d’altro canto siamo famosi noi italiani per essere sempre molto “caldi”.

Ci racconta che a breve partirà per un tour in Sud America,
Brasile, Argentina e Chile. Non vede l’ora di partecipare al Carnevale Brasiliano e di rinfrescare la sua perenne abbronzatura sulla spiaggia di Copacabana… “questa è la mia dura e triste vita da dj”… ci dice sorridendo!

Dopo il Sud America sarà protagonista a Miami
per la Winter Music Conference dal 16 al 25 Marzo 2012 : “sarà bellissimo, saranno 9 giorni di felicità sulla terra, sole, belle ragazze in bikini” continua dicendoci che noi italiani siamo ovunque, anche a Miami !

Gli chiediamo se nove giorni di feste non siano troppi,
ci risponde che non sono mai troppi, dovrebbero esserci feste tutti i giorni dell’anno in tutto il mondo.

Dopo Miami cosa succederà?
Dopo Miami inizia l’estate ad Ibiza, lui ci sarà, è pronto per far ballare giovani da tutto il mondo durante le sue 7 serate con l’estichetta inglese Defected in the House al Pacha e all’Ushuaia ( bellissimo club open air rivelazione dell’anno 2011) .

Affascinante, professionale,gentile e galante
è un dj che ha moltissimi impegni, dischi, promozione, serate in ogni parte del mondo,grandi marchi e stiliti che lo vogliono, ma noi che lo abbiamo potuto incontrare possiamo sicuramente affermare che vorremmo che tutte le grandi stars fossero come lui.

E' proprio così, è come dice lui, è davvero un ragazzo normale, uno come noi.



Bob Sinclar*, pseudonimo di Christophe Le Friant (Douarnenez, 10 maggio 1969), è un produttore discografico e disc jockey francese, proprietario della casa discografica Yellow Productions.
Cominciò a suonare nel 1986, quando aveva 17 anni, specializzandosi in funky e hip-hop, facendosi soprannominare Chris The French Kiss.
Nel 1999 incontrò DJ Mikjg con il quale fondò la Yellow Productions, basata inizialmente sulla musica soul, hip-hop e fesa jazz, e direttasi poi verso la musica house.
Lo pseudonimo Bob Sinclar è ricavato dal personaggio di Bob Saint-Clair, interpretato da Jean-Paul Belmondo nel film Come si distrugge la reputazione del più grande agente segreto del mondo di Philippe de Broca del 1973.
*Info tratte da Wikipedia