lunedì 1 agosto 2011

Amicizie, Vip e Carmine sul “Teresida”

Amicizie, Vip e Carmine sul “Teresida”
di Carlo Regina - Napoli

Come potrei descrivere quei momenti. Serate cosi semplici, compagnia cosi genuina. Sulla banchina del porticciolo di Forio aleggiava l’aroma della buona carne cotta alla brace, come se la leggera brezza marina ci offrise l’aperitivo tanto desiderato durante tutto il faticosissimo giorno, trasportando mano nella mano quei profumi unici ed accompagnandoli dolcemente in prossimità dei nostri sensi.
Si sorrideva, si facevano foto come a congelare quel momento unico, quasi ancestrale. Come ad imprimere nelle nostre anime un’amicizia nata da cosi poco ma che mostrava essere lunga una vita intera.
La splendida Emanuela ci deliziava con i suoi racconti, il buon Devis attento ad ogni cosa, sorseggiava quel freschissimo vino generosamente offerto dal comandante, il leggendario don Carmine Romano, nocchiero e proprietario di quella fantastica imbarcazione, la Teresida”, sulla quale si svolgeva il “bivacco”.
E che dire di quell’ “angelo” di Angelo e delle due splendide fanciulle che costantemente si preoccupavano affinchè nulla mancasse sulla rispettabilissima tavola imbandita. Sono trascorsi soltanto pochissimi giorni, ma la sera quando mi distendo sul letto, ad occhi chiusi rivivo ogni istante, ancora,  dei mille racconti che mi hanno arricchito mentre il leggero cullare del mare, silenzioso, sussurrava la sua gioia.
Carlo Regina - Napoli

Devis Paganelli : “Caro Carlo, non ho potuto evitare di pubblicare i tuoi pensieri, che descrivono esattamente anche i miei ricordi. Un abbraccio a tutte le persone che hanno passato piacevoli momenti con me ad Ischia in occasione di Miss Universo 2011”.