domenica 15 maggio 2011

Rubrica di Moda di MGMagazine.it

Una moda sopra le righe di Floriana Manciagli - Mgmagazine.it

Le righe saranno un must imprescindibile della primavera-estate 2011, adatto a tutte, checchè se ne dica il contrario. Perché si sa “le righe ingrassano” e stanno male a quelle formose. Ma sarà vero? Non sempre, quindi eccovi qualche consiglio per indossare le righe senza mortificare il vostro corpo.
Se avete curve super sexy, ma in formato mini, optate per unmix di righe orizzontali e verticali. Preferendo le prime per la parte di sopra, così che sottolineino il seno e quelle verticali nella parte inferiore, così che snelliscano il giro coscia. Abbinatele poi a delle zeppe e il gioco è fatto!
Se, invece, le tue curve si abbinano ad un’altezza invidiabile, puoi osare maglie lunghe ed ampie, dalle fantasie maxi, da abbinare a short o minigonne che esaltino le gambe. Irrinunciabile il tacco, che snellisce delle cosce formose. Le piccoline dal fisico snello e sottile possono puntare sulle righe per arrotondare fianchi e seno, con delle righe strategiche. Ad esempio abbinando righe orizzontali allo scollo a V, per “aumentare” il seno. Mentre la gonna svasata da volume ai fianchi. Infine, le altre e magre possono azzardare con linee multicolor e in ogni direzione. Magari senza eccedere con i tacchi, perché le righe verticali allungano e snelliscono ancora di più Non vi resta che provare e stupire con il vostro total look a righe!


Mai senza cappello di Domenico De Marco
Obbligatorio! Per la prossima primavera-estate 2011 sarà obbligatorio indossare un cappello. Ma attenzione, sceglierlo non sarà un’impresa semplice. Le proposte sono numerose, le stravaganze non mancano e la difficoltà di indossarlo aumenta con l’ampiezza della tesa. Il cappello diventa accessorio fondamentale, quasi un prolungamento dell’abito. Dall’ormai impareggiabile Marc Jacobs, passando per il tradizionalista Missoni, il cappello diventa un trend consolidato sulle passerelle. E tu, che cappello sei?


C’è voglia di freschezza! Per la PE 2011 tinte unite e piene di Domenico De Marco
C’è voglia di freschezza. E’ il tempo che lo impone. E’ arrivato il momento di puntare sulle tinte unite e piene, senza optare per le mezze misure. Gli stilisti lo hanno imposto, a partire da Frida Giannini, direttore creativo del marchio Gucci. Orange, giallo, turchese, ciclamino, lime, violetto, zafferano e cobaloto, tutti ciò che è colore in questa primavera-estate 2011 sarà tendenza. E come per ogni trend che si rispetti, le proposte non mancano: Fendi, Max Mara, Costume National,Giambattista Valli, Lanvin e Diane von Furstenberg sono solo alcuni dei nomi che hanno deciso di seguire la tendenza. Durante le Fashion Week di New York, Londra, Milano e Parigi, il colore è tornato a dominare le passerelle per un unico ed inconfondibile stile.


Ginnastica facciale over 40: naso, zigomi e doppio mento di Claudia Di Sotto
E’ un tipo di ginnastica sottovalutata ma sicuramente utile: la ginnastica facciale. In questo articolo ci occuperemo di zone molto in vista del nostro viso: il naso, gli zigomi e il doppio mento. Attenuare le rughe che si formano intorno al naso: pizzicate tutto il solco che si forma intorno ad esso, partendo dalla base e risalendo verso la radice. Continuate cosi per due minuti. Ricordate i movimenti devono essere decisi ma non eccessivamente duri per la pelle. Tonificare gli zigomi: posizionate il pollice agli angoli della bocca, applicate movimenti oscillatori verso le guance e i contorni esterni degli zigomi. Ripetete lo stesso movimento per due minuti. Fatto questo terminate il tutto mettendo le mani sulla zona della testa sopra le orecchie; chiudete gli occhi e respirate. Sempre per gli zigomi vi consiglio di appoggiare le mani distese sul viso, pronunciate la lettera I, serrando i denti e ! aprendo al massimo gli angoli della bocca, poi tirate la pelle verso le orecchie e state ferme per 5 secondi. Per la zona ovale del nostro viso, quella più a rischio, c’è un esercizio che fa al caso di tutte. Se volete eliminare il doppio mento provate a pronunciare una X stirando al massimo tutti gli angoli della bocca, fino a far tirare tutti i muscoli del vostro viso. Mantenete la posizione per 5 secondi e ripetete per 5 volte. Tra un esercizio e l’altro posizionate la bocca come se stesse pronunciando la lettera O. Per ridefinire l’ovale in generale, invece, mettete i pollici sotto il mento, aprite la bocca spingendo la mascella inferiore verso il basso, anche qui restate ferme per 5 secondi e ripetete per 5 volte.


Cerchiamo Te!
MgMagazine sta cercando collaboratrici per un nuovo progetto. Se hai sempre sognato di scrivere questa è la tua occasione. Cerchiamo persone dinamiche, brillanti che abbiano voglia di mettersi in gioco con le proprie idee e di condividere la propria passione con altre persone. Le sezioni per le quali stiamo selezionando nuove collaboratrici sono diverse: moda, bellezza, love & sex, benessere & salute, cucina, wedding day, lifestyle, astrologia, musica,cinema e gossip. Ma cerchiamo anche appassionate di libri, arte e teatro. Con MgMagazine le tue idee avranno un valore.
Per info info@mgmagazine.it