domenica 15 maggio 2011

Anticipazioni Musicali

by Enjoy TvIl sound dell'Estate 2011
di Lorenzo Tiezzi

Il sound dell'estate 2011 in discoteca e alla radio è ancora difficile da definire. I grandi djs, probabilmente, stanno ricaricando le batterie in attesa di grandi trovate e ripropongono quello che hanno già fatto, da soli o in compagnia. Bob Sinclar collabora con Raffaella Carrà nel remake di una hit anni '70. Il risultato è simpatico, ma "World Hold On" metteva i brividi d'emozione, "Far L'Amore" ha più o meno le stesse sonorità di "Rhum e Cocaina", una (piccola, musicalmente parlando) disco hit di qualche anno fa. E non basta: l'ispirazione ritmica è quella di "Splendido Splendente" della Rettore nella bella versione dell'italiano Riva Starr, che poi è il campano Stefano Miele. Insomma, Bob senz'altro ha centrato il risultato, ma col minimo sforzo. Che dire di David Guetta? Dopo un capolavoro come "I Gotta Feeling" dei Black Eyed Peas che ha cooprodotto, una di quelle canzoni destinate a durare per sempre nelle orecchie di chi l'ha ballata, si è più o meno limitato a cercare lo stesso risultato, riuscendoci fino a un certo punto... "Wet" di Snoop Dog funziona molto bene nella versione lenta, in quella da ballo pure, ma solo e soltanto grazie a una bella citazione, quella delle potenti tastiere di "Don't You Want me" di Felix che Guetta usa ad arte.

E allora, che cosa balleremo nei club la prossima estate? Senz'altro musica prodotta da artisti che ancora non sono stars ma forse stanno per diventarlo. Tra questi ci sono i rumeni Radio Killer. La loro "Loney Heart" è un mix di pop, house ed elettronica che sta facendo impazzire mezzo mondo. La canzone la interpreta Lee Heart, una bruna di 20 anni che ha già un bel po' di esperienza, visto che ha diviso il palco con i già citati Black Eyed Peas. Tra i djs producer italiani, un bel po' di spazio se lo sta ritagliando Andrew Fer, che con la sua "Depends On You" spinge mica male, sempre nell'ambito house cosiddetta commerciale, ovvero solare e melodica. Per chi ama i ritmi latini, invece, il brano dell'estate sembra essere "Bien Machine" di Dj Ody-C feat Andy Pollo. Richiami alla sensualità, ballo e ancheggiamenti vari: c'è di che divertirsi. Chi ama la house trova due remix molto ben riusciti, entrambi realizzati da djs italiani: quello di David Jones, che su Beatport è una super star e dai Cartonhead, ancora sconosciuti, ma senz'altro bravissimi. La loro versione usa solo pochi elementi dell'originale e si avvicina di molto alla potenza sono di un certo Guetta. Molto efficace per chi ama i suoni forti è anche "Opera" di Mat's Mattara Feat RockMan. Tra archi, tastiere e ritmi digitali, l'atmosfera è quella di un musical come "Il Fantasma dell'Opera", ma l'ambientato nel futuro. La voce, senz'altro importante e vicin alla lirica, è quella di RockMan. Il ritmo e i suoni invece quelli della house internazionale di questo periodo.