domenica 15 maggio 2011

Aiuto: a giorni compio 40 anni!

Aiuto: a giorni compio 40 anni!
Suggerimenti utili dedicati a uomini e donne per combattere le insicurezze e le paure dei primi 40 anni.

By Christie N. Berlini


Accidenti, sono arrivati i 40 anni e purtroppo il trapasso non è indolore; quel numero impresso sulla torta di compleanno ha risvegliato un vago sentore di malinconia con il quale convivevi già da qualche mese.
Sembra lontano l’esame di maturità, quando persone di 30 anni ti sembravano dei matusalemme, anzi dei vecchi. Ora tocca a te, ti guardi allo specchio e scopri i segni dell’età sul tuo viso, il peso forma diventa un ricordo lontano e ogni rinuncia alimentare un peso insostenibile.                                                          
Dulcis in fundo a fine della giornata, le gambe non ti reggono più e ti sembra di non avere riposato da giorni.
Cari amici, che fare? Il primo passo prevede l’impegno psicologico a volersi comunque sempre molto bene e anche nell’ora più buia porre rimedio subito, ribellandosi a questo stato di disagio mentale ed evitando così la classica crisi che assale a questa età.

Con cinque interventi v’insegno qualche trucco per riprendere possesso della propria autostima investendo poco tempo, e denaro ( chi ne ha a volontà? ).

Primo step; dedicare almeno 1 ora tre volte alla settimana all’energy walking perché migliora la condizione generale cardiaca, procura una diminuzione della cellulite e un conseguente defaticamento delle gambe.
Il walking non ha controindicazioni e consente di dare una svolta benefica al proprio organismo e se eseguito correttamente consente di bruciare calorie e perdere peso gratuitamente.
- camminare almeno 1 ora e mezzo ogni volta che è possibile nell’arco della settimana
-bevi acqua, niente integratori
-non mangiare le 3 ore antecedenti la camminata
-non mangiare l’ora successiva
-sii costante e cerca di impegnare ogni giorno una fetta del tuo tempo per camminare
-se puoi portati dietro un I pod ti farà compagnia, oppure invita amici ad aggregarsi

Secondo step; per eliminare in modo poco invasivo i segni dell’età concedersi qualche trattamento estetico di fillers. I fillers sono costituiti da materiali di origine diversa che vengono iniettati con aghi sottilissimi nel derma superficiale o profondo per ridurre rughe e solchi del viso, per aumentare il volume dei tessuti molli (labbra, zigomi, cicatrici depresse, ecc) o per meglio delineare i contorni del viso. La seduta è di breve durata e prevede poche microiniezioni di prodotto nelle aree da trattare e si esegue ambulatorialmente. A distanza di una settimana dalla prima seduta il medico valuterà i risultati e deciderà l'opportunità di eventuali piccoli ritocchi. Determinare il prezzo delle infiltrazioni di filler è difficile, perché le zone di intervento variano di molto e così pure i materiali utilizzati. Orientativamente, una seduta può avere un costo che oscilla tra i 300€ e i 1.000€.

Terzo step; affidarsi a un micropigmentista di fiducia che potrà migliorare la tua fisionomia grazie al trattamento di trucco permanente di occhi, sopracciglia e labbra. Potrai affinare la tua fisionomia, avere un aspetto sempre curato in qualsiasi momento anche durante le attività sportive e correggere radicalmente eventuali asimmetrie o difetti che ti possono infastidire. Inoltre, specie grazie all’innalzamento dell’arcata sopraccigliare otterrai uno sguardo fresco a effetto lifting. Per gli uomini consiglio il tatuaggio dei cuoio capelluto, la nuovissima tecnica nata per rimediare agli inestetismi del cuoio capelluto come la perdita di capelli. Il costo dei trattamenti? In media dai 300 ai 500 euro a seconda del tatuaggio e dall’ampiezza della zona da trattare.

Quarto step; cambiare look alla tua pettinatura. Per alcuni i cambiamenti drastici nel taglio, colore e piega dei capelli avvengono regolarmente. Per altri invece passano anni e anni. Il mio consiglio è di chiedere consulenza al tuo parrucchiere e insieme trovare la pettinatura e il taglio più adatti al tuo viso, alla tua personalità e al tuo stile di vita. Per fare un cambiamento radicale compreso taglio, colore e piega ipotizzo una spesa che va dai 40 agli 80 euro.

Quinto step; concedersi ogni tanto un vizio. Io consiglio dell’”ozio creativo” (lettura, teatro, centro benessere ecc.) oppure concedersi di tanto in tanto delle sane mangiate, e frequentemente del buon sesso.

Se avrete seguito i miei consigli, sono certa che compiuti i 40 anni  affronterete la vita con assoluta serenità guardando avanti positivamente.                                                                                                                                                                Porsi degli obiettivi e non fare dei bilanci, per quelli c’è tempo, per quelli ragazzi aspettate i secondi 40 anni!